Pittura - GAMeC CentroArteModerna di Pisa - Show Room / Spazio Espositivo

Quanto sei disposto a spendere per un opera che ti piace?
sotto i 500 euro
tra i 500 e 999 euro
tra i 1000 e 1999 euro
da 2000 a 2999 euro
non ho limiti
GAMeC sui
Social Networks
Visitatori

Pittura

  • Pagine: « Precedente 1 ... 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ... 23 Successivo »
  • Dolfi Marco - Composizione - Olio su tela f.to 70x70 cm - 1995

    Pittura|Artisti Italiani

    Marco Dolfi è nato a Viareggio il 3 aprile 1953. Ha studiato all’accademia di Belle Arti di Carrara sezione scultura laureandosi nel 1975.
    Dal 1995 al 1998 ha insegnato come docente di Anatomia artistica all’Accademia di Belle Arti di Roma ed entra a far parte dell’ambiente artistico romano. Dal 1999 insegna all’Accademia di Belle arti di Carrara nel corso di disegno e anatomia artistica.
    La sua prima mostra personale si è tenuta a Viareggio alla galleria Magazzini del Sale nel 1978. Sue mostre personali sono state presentate dalle principali gallerie e spazi pubblici d’Italia.
    Valore:580.00EUR
  • Dolfi Marco - vaso di fiori - Olio su tela f.to 80x60 cm - 1992

    Pittura|Artisti Italiani

    Marco Dolfi è nato a Viareggio il 3 aprile 1953. Ha studiato all’accademia di Belle Arti di Carrara sezione scultura laureandosi nel 1975.
    Dal 1995 al 1998 ha insegnato come docente di Anatomia artistica all’Accademia di Belle Arti di Roma ed entra a far parte dell’ambiente artistico romano. Dal 1999 insegna all’Accademia di Belle arti di Carrara nel corso di disegno e anatomia artistica.
    La sua prima mostra personale si è tenuta a Viareggio alla galleria Magazzini del Sale nel 1978. Sue mostre personali sono state presentate dalle principali gallerie e spazi pubblici d’Italia.

     

    Valore:650.00EUR
  • Ferrari Massimo - Paesaggio - Olio su tela f.to 70x40 cm - 2002

    Artisti Italiani|Pittura

     Nato a Livorno nel 1955, cresce pittoricamente come autodidatta, senza seguire scuole o maestri.
     
    L’accurata descrizione, il rimarco di particolari, il rilievo delle sensazioni prospettiche, offrono senza orpelli strutturali tutta la possibilità di quel magico passaggio di equilibrio dinamico che sono l’uomo e le cose di cui si è circondato. Le opere di Massimo Ferrari, di tendenza iperrealistica, vanno intese come intelligenti composizioni di forme simboliche e emblematiche che assumono il loro pieno significato tradotte nella materia, interpreti di un messaggio invisibile ai più. La sintesi pittorica di Ferrari si declina lungo i parametri del quotidiano o lungo quelli della vita tranquilla e appartata di un ambiente sereno. In questa realtà Ferrari non è spettatore né tantomeno disattento osservatore, poiché la sua pittura non si tiene fuori da quella visione problematica tanto attuale oggi - evitando di essere così il modello si una sensibilità immediata - ma una testimonianza irripetibile dell’esperienza interiore, che nel suo caso è un impegno costante e sincero nei confronti della realtà segnata con una profonda vitalità fisica e comunicata con intelligenza e immediatezza. La sua pittura, in definitiva, è il risultato di un lavoro mediato, studiato, creato in maniera personale in cui l’apparente calma scenografica cela un tormento interiore che spinge Ferrari a tornare alla solitaria lotta della coscienza individuale, quasi come una sfida con se stesso.
    Valore:220.00EUR
  • Ferrari Massimo - Scolmatore - Acquerello su carta f.to medio - piccolo - 2002

    Artisti Italiani|Opere dedicate a PISA|Grafica|Pittura

     Nato a Livorno nel 1955, cresce pittoricamente come autodidatta, senza seguire scuole o maestri.
     
    L’accurata descrizione, il rimarco di particolari, il rilievo delle sensazioni prospettiche, offrono senza orpelli strutturali tutta la possibilità di quel magico passaggio di equilibrio dinamico che sono l’uomo e le cose di cui si è circondato. Le opere di Massimo Ferrari, di tendenza iperrealistica, vanno intese come intelligenti composizioni di forme simboliche e emblematiche che assumono il loro pieno significato tradotte nella materia, interpreti di un messaggio invisibile ai più. La sintesi pittorica di Ferrari si declina lungo i parametri del quotidiano o lungo quelli della vita tranquilla e appartata di un ambiente sereno. In questa realtà Ferrari non è spettatore né tantomeno disattento osservatore, poiché la sua pittura non si tiene fuori da quella visione problematica tanto attuale oggi - evitando di essere così il modello si una sensibilità immediata - ma una testimonianza irripetibile dell’esperienza interiore, che nel suo caso è un impegno costante e sincero nei confronti della realtà segnata con una profonda vitalità fisica e comunicata con intelligenza e immediatezza. La sua pittura, in definitiva, è il risultato di un lavoro mediato, studiato, creato in maniera personale in cui l’apparente calma scenografica cela un tormento interiore che spinge Ferrari a tornare alla solitaria lotta della coscienza individuale, quasi come una sfida con se stesso.
    Valore:150.00EUR
  • Fidanzi Paolo - Nevicata - Acrilico su tela - 50x30 cm - 2009

    Artisti Italiani|Pittura

    Paolo Fidanzi è nato a Pomarance (Pi) nel 1957. E' psicologo medico e psicoterapeuta.
    Si è occupato per alcuni anni di autismo infantile e ha lavorato a Siena con Michele Zappella.
    Nel 1982 pubblica il primo libretto di poesie "il Desiderio di Vivere" ed. Gabrieli Roma.
    Sempre a Siena è stato cofondatore della rivista "La Collina" edita dal Collettivo Arci poesia, negli anni ottanta, alla quale collaborarono da F. Fortini a V. Magrelli, da M. Luzi a Milo de Angelis, da O. Macrì ad Attilio Lolini e U. Piersanti.
    Negli anni novanta, quale assessore alla cultura del Comune di Pomarance, cofonda e finazia il foglio di poesia "Il SIllabario", che esce come supplemento della risvista "la Comunità di Pomarance". Oggi è corredattore de "il Foglio di Poesia", bimestrale di cultura poetica edito da Felici Editore.

    Valore:100.00EUR
  • Fini Sergio - New World 543 - Tecnica mista su tavola - diametro 50 cm - 2007

    Artisti Italiani|Pittura

    La comunicazione è la base della ricerca esistenziale di Fini che sempre più spesso usa il mezzo cromatico e il segno grafico come dialogo liberatorio.
    Nella sua pittura infatti la parola lascia l’espressione sonora per diventare colore e definire segni-codice che permettono un silenzioso colloquio con l’interiorità dell’artista e un rapporto dialettico con l’esterno.

    Valore:350.00»150.00EUR
  • Frascari Sergio - Stranezze - Olio su tela - 110x33cm - 1997

    Artisti Italiani|Pittura

    Sergio Frascari nasce a Molinella nella pianura bolognese il 28 Maggio 1954. Secondo di cinque fratelli cresce in un ambiente stimolante e ricco di valori. Già adolescente cerca di vivere libero da schemi troppo rigidi: inizia a viaggiare per il mondo collezionando esperienze e contatti umani. Di una vitalità prorompente, affronta ogni cosa con entusiasmo contagiando spesso chi gli sta intorno. Studia chimica e diventa imprenditore e nel lavoro sa trasformare la sua energia positiva in azioni di successo. Da sempre appassionato e affascinato dalla Pittura arricchisce la sua biblioteca con preziosi volumi di Storia dell'Arte sui quali nel corso degli anni e forse inconsapevolmente autoalimenta una passione esplosiva che lo obbliga ad un certo punto ad "osare". Sulle tele si materializzano paesaggi di campagna: la sua campagna, piatta, con orizzonti lontani e cieli vorticosi che risucchiano ogni cosa liberando l'immaginazione di chi li guarda. Sente la necessità di studiare, si iscrive all'Accademia di Belle arti di Bologna. Frequenta manifestazioni artistiche e circoli culturali in Italia e all'estero. Poco dopo il 1990 comincia ad esporre in pubblico, arrivando però nel '94 la sua prima mostra importante ad Arte Fiera di Bologna. Le sue opere sono presenti in collezioni private in Italia, Francia, Spagna, Israele, Austria, Germania, Australia e USA . Frascari vive e lavora a Molinella, dove espone in permanenza al "Palazzo delle Biscie" suo atelier: antica torre del 1500.
    Valore:400.00EUR
  • Galardini Renzo - Donna Isola - Olio su tela - 60x40 cm - 1983c

    Pittura|Artisti Italiani

    Renzo Galardini è nato a Pisa nel 1946, vive e lavora a Montescudaio, Pisa. Diplomato presso l'Istituto d'Arte dì Lucca, con Guglielmo Malato e Vitaliano De Angelis, ha frequentato il corso di Scenografia dell'Academia di Belle Arti di Firenze. Pittore, incisore e ceramista, è stato segnalato «Bolaffi» per la grafica da Enzo Carli, nell'84, con la motivazione: Per l'estro provocatorio ed ironico con cui la limpida tecnica grafica rievoca sia simulacri, emblemi e simboli della storia, sia oggetti del presente, imprimendo loro una inedita suggestione poetica».
    Valore:450.00»350.00EUR
  • Pagine: « Precedente 1 ... 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ... 23 Successivo »