Berti Alberto - Jesi (Ancona) - litografia a colori - f.to 50x70 cm - GAMeC CentroArteModerna di Pisa - Show Room / Spazio Espositivo

Quanto sei disposto a spendere per un opera che ti piace?
sotto i 500 euro
tra i 500 e 999 euro
tra i 1000 e 1999 euro
da 2000 a 2999 euro
non ho limiti
GAMeC sui
Social Networks
Visitatori

Berti Alberto - Jesi (Ancona) - litografia a colori - f.to 50x70 cm

Artisti Italiani|Grafica

  • Berti Alberto - Jesi (Ancona) - litografia a colori - f.to 50x70 cm
    Berti Alberto - Jesi (Ancona) - litografia a colori - f.to 50x70 cm
Valore:100.00EUR
Ritiro in sede
Una domada sull'opera?
Nato a Jesi (Ancona) nel 1938 inizia giovanissimo lattività di pittore riproducendo le opere dei Grandi Maestri. Attratto dalle bellezze artistiche e paesaggistiche della Toscana, si trasferisce a Pisa nel 1967.

A Pisa inizia unintensa attività di pittore frequentando gli studi di noti artisti locali (Giordano Viotto e Alessandro Volpi). Realizza negli anni importanti mostre personali a Pisa, Roma, Volterra, Montecatini, Verona, Il Cairo, Helsinki ed una collettiva al Coliseum di New York. Effettua frequenti viaggi allestero in vari Paesi europei (Francia, Belgio, Olanda, Inghilterra, Germania, Lussemburgo) venendo a contatto diretto con le opere dei più grandi maestri di tutto il mondo.

Dal 1972 al 1996 compie una serie di viaggi in tutte le principali aree geografiche del mondo (USA, Canada, Brasile, Argentina, Cile, Venezuela, Giappone, Singapore, Hong Kong, Taiwan, Korea del Sud, Malesia, Nigeria, Costa dAvorio, Ghana, Cameroun) conoscendo tutte le avanguardie internazionali. Molti dei numerosi viaggi nei paesi esteri sono stati effettuati sulla base di incarichi professionali di vario tipo. Complessivamente ha visitato oltre 50 paesi, con oltre 2.000 ore di volo. NellAprile 1983 è stato nominato Accademico effettivo dallAccademia Nazionale delle Arti dellincisione. Dal 1982 al 1992 matura una ricca esperienza di litografo che, peraltro, dura tuttora realizzando singole litografie e cartelle di 4 esemplari, su richiesta di Enti e Società italiane, presso i F.lli Gustalla di Livorno (Graphis Arte) e la Litografia Giuliano Angeli di Lucca.
 
Nel 1992 realizza un campionario di disegni di 150 orologi da polso, partecipando, con alcuni di essi, ad un concorso internazionale indetto dalla Società Swatch in collaborazione con la Regione Toscana (Class.: entro i primi cento artisti su oltre 2500 partecipanti).
 
Nel 1997 illustra, insieme al pittore romano Marcello Silvestri, il Cantico delle Creature per un CD ROM (Edizioni Paoline), dedicato alla vita di San Francesco di Assisi.
 
Nel maggio 2001 realizza, per opera della Primaziale Pisana, una medaglia in bronzo e argento commemorativa della riapertura della Torre Pendente (16 giugno 2001) Tiratura limitata. Nel settembre 2001 è invitato dallAssociazione Vita italiana a Bengasi e dal Consolato Generale dItalia a Bengasi a partecipare a due Mostre di grafica italiana contemporanea, a partire da gennaio 2002, rispettivamente a Bengasi e a Tripoli.
Nel novembre 2001 è invitato dal Museo Diocesano di Jesi (Ancona) Sezione Arte contemporanea a partecipare con una sua opera pittorica dedicata a Giobbe, alla III° Edizione della Biblia Pauperum, Rassegna darte per la Bibbia, organizzata al Palazzo dei Convegni di Jesi dal 14 dicembre 2002 al 12 gennaio 2003.

Nel gennaio 2003 è stato invitato dalla FOODESIGN GUZZINI, insieme a 100 artisti e designers di fama mondiale, italiani ed esteri, a realizzare un prototipo di design di un oggetto per la tavola di piena funzionalità e di elevato valore artistico, da realizzare su scala industriale in occasione dei 90 anni di attività dellAzienda medesima.

In occasione dei 90 anni di attività, la Fratelli Guzzini S.p.A. ha realizzato un progetto dedicato al Food Design. LAzienda ha iniziato questa nuova avventura avvalendosi di alcuni designers che hanno collaborato e che collaborano con le Aziende del gruppo Guzzini, e che da sempre rappresentano una molteplicità straordinaria di linguaggi e soluzioni funzionali. Per questa ragione lAzienda ha proposto al Dott. Alberto Berti, così come a tutti gli altri designers, di interpretare liberamente e personalmente, con un progetto emblematico, un momento particolare della ritualità alimentare. Linsieme di tutti i progetti, con i relativi disegni e gli eventuali prototipi è stato presentato in una mostra, accompagnata da un catalogo bilingue (italiano e inglese) presso la Galleria Aulenti a Milano il 30 Giugno 2003 e successivamente ha intrapreso un percorso internazionale. Nel mese di aprile realizza, per conto della Società ALFEA di Pisa, una medaglia in bronzo ed una in argento per il 150° Anniversario dellIppodromo. Per conto della stessa Società realizza un orologio da polso a tiratura limitata. Nello stesso mese di aprile realizza una litografia di piccolo formato (tiratura 150 esemplari) a 8 colori per conto dello Studio di Padova Madruzza & Associati. Nel marzo 2004 è invitato da ARTE ON (Ascoli Piceno) a partecipare, con una sua opera pittorica, alla mostra Marche Arte 2004 Aspetti dellArte contemporanea marchigiana nel periodo 22 maggio 31 luglio 2004.
Oggi vive e lavora a Pisa.